Roma sceglie il led,saranno sostituite 190.000 Lampade

led_rome

Il sindaco di Roma Ignazio Marino ha annunciato che la capitale sarà illuminata dai diodi a emissione luminosa. Il processo di sostituzione, che arriva successivamente a quello di Milano, inizierà nelle prossime settimane a partire dalle periferie così da garantire enormi risparmi di consumo elettrico e minori emissioni di CO2. In Vaticano, invece, le luci a risparmio energetico illumineranno il “Giudizio universale” della Cappella Sistina.

Saranno sostituite 190mila lampade – Ignazio Marino ha detto: “Il comune di Roma ha avviato con Acea – la principale azienda fornitrice dei servizi di illuminazione pubblica della capitale – un percorso per la sostituzione graduale con la tecnologia Led di tutte le lampade utilizzate per la pubblica illuminazione. Abbiamo predisposto un intervento innovativo che consentirà alle 12mila vie e piazze di Roma di essere illuminate da 190mila lampade a tecnologia Led e i cittadini potranno vedere i primi risultati entro le prossime settimane”.

Spese abbattute in tre anni – Il primo cittadino precisa: “L’investimento previsto è di 45-50 milioni di euro e consentirà di risparmiare al Comune di Roma fino al 55% della sua attuale bolletta elettrica, cioè oltre 15 milioni di euro ogni anno. In questo modo aumenteremo la qualità dell’illuminazione pubblica di tutte le strade e le piazze della città, partendo da quelle in periferia”.

Cappella Sistina illuminata a Led – Una svolta green nell’illuminazione ci sarà anche nello Stato del Vaticano. L’affresco di Michelangelo “Il Giudizio universale” della Cappella Sistina, sarà illuminato a partire da novembre da settemila Led. Ogni visitatore potrà apprezzare tutte le sfumature dell’opera d’arte senza che questa venga danneggiata da luci aggressive.

In questi ultimi mesi, ha spiegato Marino, “insieme al nuovo management di Acea abbiamo predisposto un intervento innovativo che consentirà alle 12mila vie e piazze di Roma di essere illuminate da 190mila lampade a tecnologia Led e i cittadini potranno vedere i primi risultati entro le prossime settimane. Questo progetto porterà Roma al livello di grandi città internazionali come Los Angeles, Copenhagen, Oslo e Birmingham”.

8 Responses to Roma sceglie il led,saranno sostituite 190.000 Lampade

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    FACEBOOK LED

    Dicono di noi

    Kasai è una giovane società volta al miglioramento delle condizioni di benessere dell'uomo, sia esso fisico, economico e ambientale. L'uso razionale dell'Energia e delle risorse, lo sfruttamento delle innovazioni tecnologiche, oggi, sono la base di partenza della sostenibilità. Kasai punta quindi a fornire dei prodotti e dei servizi proprio nell'ambito dell'innovazione tecnologica e dell'uso razionale delle energie nell'ottica della risorsa rinnovabile, che si riflette anche nell'ecologia e nel rispetto dell'ambiente e della risorsa naturale.

    TWITTER LED